Fotografia a 360 gradi: tecnica e utilizzo

 

Ogni fotografia a 360 gradi viene vista dall’osservatore sullo schermo del computer come un’unica fotografia ma in realtà essa è la somma di diversi scatti realizzati separatamente e poi uniti.

Il metodo più comune per creare foto a 360 gradi infatti è quello di prendere diversi scatti e unirli tra di loro, ma grazie a nuove tecnologie è possibile effettuare queste operazioni in modo automatico. In commercio sono presenti software automatici e macchine fotografiche create appositamente per effettuare gli scatti a 360 gradi.

L’esplorazione di questi scatti viene chiamata “tour virtuale“. Grazie a questi tour virtuali è possibile esplorare l’ambiente rappresentato nella foto, facendosi un’idea più realistica su ciò che viene rappresentato.

La tecnica della fotografia a 360 gradi è diventata subito molto famosa e viene utilizzata molto anche sui siti web. Oltre alle foto sono stati prodotti anche molti video a 360 gradi; molte case cinematografiche hanno utilizzato questa tecnologia per i trailer dei loro nuovi film. Anche sui Social questa tecnologia non manca, Facebook infatti ha fatto record di visite per quanto riguarda i video panoramici.

Le macchinette sul mercato che consentono di creare queste foto e video costano molto, ma è possibile trovare soluzioni economiche che offrono una qualità accettabile.

Anche Web-Elettronica a breve metterà a disposizione dei clienti questa tecnologia. Contattaci per saperne di più!

 

Denver Suburbs in United States – Spherical Image – RICOH THETA

DEVI REALIZZARE UN NUOVO PROGETTO?

Sia che tu stia pensando di realizzare un nuovo sito web oppure una nuova strategia digitale Web Elettronica saprà consigliarti con le giuste soluzioni.

Chiamaci allo 0445 192 5954 oppure scrivici subito cliccando qui